Castlecrag House

Uno scintillante manifesto di stile

L’edificio originale, nel quale egli stesso è cresciuto, fu costruito su questo terreno dai genitori dell’attuale proprietario nel Dopoguerra. Ispirati da un’abitazione del quartiere, progettata nel 1972 dallo studio Porebski Architects, i nuovi proprietari hanno deciso di affidarsi anche loro a quest’ultimo per il loro progetto. E così, al posto della vecchia abitazione, è sorta una moderna villa compatta, immersa in un giardino che la nasconde alla vista. Una delle caratteristiche distintive dell’edificio è rappresentata dall’ingresso all’abitazione.

Il vialetto d’ingresso ed il grande portone pivotante, celati alla vista dei passanti, consentono a chi li osserva di farsi subito un’idea di quella che è la cifra stilistica degli interni. Il portone pivonte è parte integrante di una tavolozza architettonica fatta di blocchi di calcestruzzo, calcestruzzo off-form, rame e legno. Impressionante già solo per le sue dimensioni, con la sua superficie scintillante, il grande portone d’ingresso riserva agli ospiti una sontuosa accoglienza sia di giorno che di notte.

Ingresso oversize in rame

L’utilizzo dello stesso materiale, il rame, sia esternamente, come rivestimento e per le grondaie, che per il portone d’ingresso pivotante garantisce continuità architettonica tra esterno ed interno. E, aspetto non secondario, rende subito chiara la cifra stilistica dell’intera abitazione. Il rame è un bellissimo materiale dalle qualità molto interessanti; un materiale il cui aspetto, a seconda della patina che lo riveste e degli agenti cui lo si espone, può mutare notevolmente col passare del tempo. Grazie alla sua duttilità, il rame si adatta egregiamente all’utilizzo su porte a bilico, per esempio, come rivestimento, come avvenuto in questo caso dove lo si è applicato su due pannelli pieni da 40 mm.

Anche le dimensioni della porta hanno avuto la loro influenza sulla scelta della tipologia di porta. Visto il peso e le misure della porta, la scelta delle cerniere non poteva che ricadere su un sistema FritsJurgens. La cerniera System M di FritsJurgens è in grado di sostenere tranquillamente il peso di porte di peso e dimensioni importanti continuando a garantire sempre alle stesse un movimento fluido e perfettamente controllato.

Scoprite di più sulle cerniere System M e sugli altri sistemi di cerniere pivot offerti da FritsJurgens.

Prodotti

Percorso di accesso al riparo da sguardi indiscreti

Per quanto riguarda la collocazione dell’edificio all’interno della proprietà, si è deciso di allontanarlo, per quanto possibile, dai suoi confini con la strada adiacente consentendo allo stesso di celarsi dietro al verde del giardino che lo circonda. Ne è scaturito un percorso di accesso ben protetto e riparato da eventuali sguardi indiscreti. Victoria D’Alisa, direttrice dello studio Porebski Architects:

“Con il suo tetto basso ed il suo dolce digradare, l’area coperta esterna attraverso cui si raggiunge l’ingresso regala una splendida esperienza che anticipa quella che si prova varcando il grande portone di rame oltre il quale la vista, dall’ampio atrio d’ingresso a due altezze, può spaziare attraverso gli ariosi ambienti interni dell’abitazione.”

La sensazione di compiere un viaggio

La zona di ingresso permette di creare un senso di continuità o un voluto contrasto tra l’interno e l’esterno dell’abitazione. Si tratta di una parte essenziale dell’esperienza a 360° che una casa è in grado di regalare e, nel caso specifico della Castlecrag House, interno ed esterno sono accomunati da un’atmosfera che, con la sua sobrietà ed il suo calore, invita a scoprirli.

Victoria D’Alisa: “In questo caso, l’ingresso è stato volutamente nascosto alla vista di chi si trova a percorrere la strada che fiancheggia l’abitazione, collocandolo lateralmente e dotandolo di una copertura sia per motivi squisitamente architettonici che per regalare a chi si avvicina alla casa la sensazione di compiere una sorta di viaggio.”

L’ingresso si apre su un ampio atrio a doppia altezza che inonda il corridoio di luce naturale. Qui gli ospiti possono parlare e socializzare per poi avviarsi spontaneamente verso le zone living dell’abitazione. Con il giardino sulla destra ed un’interessante collezione d’arte sulla sinistra, non manca certo cosa ammirare durante il tragitto.

Scoprite come dotare la vostra abitazione di un ingresso da sogno grazie alle infinite possibilità offerte da una porta a bilico e lasciatevi ispirare.

applicazioni

Centro d’interesse

Nonostante a dettare la loro collocazione sia principalmente la planimetria dell’edificio, l’importanza che porte ed ingressi rivestono nell’economia di un’abitazione e dell’esperienza di chi la vive non può mai essere sottolineata abbastanza.

“Le porte connettono tra loro gli spazi determinandone scala e proporzioni; e spesso, un portone d’ingresso definisce, anticipandola, la cifra stilistica del resto della casa.”

Nel collegare tra loro gli ambienti di un’abitazione, le porte assolvono ad una funzione non solo pratica, ma anche psicologica: aiutano a creare spazi, sia a livello visivo che in maniera intangibile. Una porta può trascendere la mera funzione di varco assurgendo, essa stessa, al ruolo di centro d’interesse, come nel caso del grande portone d’ingresso pivotante in rame della Castlecrag House.

Castlecrag House with FritsJurgens pivot hinge System M by Porebski Architects and Cumberland Building, photographed by Peter Bennetts
Castlecrag House, con cerniera pivot System M di FritsJurgens, progetto architettonico: Porebski Architects e Cumberland Building
Fotografie di Peter Bennetts
Castlecrag House with FritsJurgens pivot hinge System M by Porebski Architects and Cumberland Building, photographed by Peter Bennetts
Castlecrag House with FritsJurgens pivot hinge System M by Porebski Architects and Cumberland Building, photographed by Peter Bennetts
Castlecrag House with FritsJurgens pivot hinge System M by Porebski Architects and Cumberland Building
Castlecrag House with FritsJurgens pivot hinge System M by Porebski Architects and Cumberland Building, photographed by Peter Bennetts
Castlecrag House with FritsJurgens pivot hinge System M by Porebski Architects and Cumberland Building

Una casa con una sua personalità

Privi di orpelli ed iperboli architettonici e di design, tanto gli interni quanto l’esterno della casa evocano un senso di comfort e stile. Tutto è stato realizzato con grande attenzione per il particolare. Grazie al connubio di materiali caldi e discreti come pietra, essenze impiallacciate e legno strutturale, che facendo da contraltare al bianco delle pareti, vanno ad incorniciare gli oggetti d’arte disseminati negli interni, la casa trasuda calma e personalità.

Ogni dettaglio della spettacolare zona d’accesso, dal viale che conduce all’ingresso al lungo corridoio arricchito dalla collezione d’arte dei proprietari, è frutto di un’attenta riflessione stilistica. Pur non comune, l’uso del rame rappresenta, comunque, una scelta decisamente accattivante che pone l’accento sulle infinite possibilità creative offerte dall’impiego di una porta a bilico.